LUNEDý 13 LUGLIO PROSSIMO APPUNTAMENTO DE "LA CONQUISTA DELLA FELICITA'. ROBERTO BOLELLI IN CONCERTO PDF Stampa E-mail
Alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris (via Altura 3 ospedale Bellaria Azienda Usl di Bologna) continua con successo la rassegna "La conquista della felicità" promossa da Gli amici di Luca nell'ambito di Bè bolognaestate.

Ogni serata ha un tema. Lunedì 13 luglio èIl tempo delle parole cantate”. Si parte alle ore 17.00 con “L’ora del the, della musica e della lettura” “Voci dalle città invisibili” a cura de Il teatro instabile Ipazia; alle ore 18.00 - il momento del benessere, Yoga con Tania Martinelli*; ore 19.30 “Sto cercando di…” piccola performance del Gruppo Dopo di Nuovo Gli amici di Luca a cura di Alessandra Cortesi; alle ore 21.15 il clou della serata cpn “Vintage pop” Roberto Bolelli in concerto.

Il tempo delle parole cantate

Roberto Bolelli, etnomusicologo, studioso di popular music e musicoterapeutua alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris, vanta collaborazioni con Lucio Dalla, Mauro Malavasi, Moni Ovadia e Leo Gullotta.

Continua con successo alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris (via Altura 3, ospedale Bellaria, Bologna) - struttura di riabilitazione nata dal felice incontro tra l'Azienda Usl di Bologna e l'associazione Gli amici di Luca - "La conquista della felicità" un progetto di “resistenza civile” cinema, teatro, musica e altro.

Collocata negli anni sempre all’interno della programmazione del Comune di Bologna Bè Bolognaestate” è nata con l’intento di creare un ponte tra la città e la Casa dei Risvegli Luca De Nigris. La manifestazione, che vede la collaborazione e la partecipazione degli operatori sanitari e non,dei familiari e dei volontari, si va consolidando nel tempo come un valore aggiunto per la struttura che, oltre ad essere luogo di cura, diventa spazio delle arti e punto di incontro per la comunità che, partecipando attivamente, si arricchisce a sua volta, creando così cultura, informazione e nuovi legami.

Ogni serata ha un tema. Lunedì 13 luglio èIl tempo delle parole cantate”. Si parte alle ore 17.00 con “L’ora del the, della musica e della lettura” “Voci dalle città invisibili” a cura de Il teatro instabile Ipazia; alle ore 18.00 - il momento del benessere, Yoga con Tania Martinelli*; ore 19.30 “Sto cercando di…” piccola performance del Gruppo Dopo di Nuovo Gli amici di Luca a cura di Alessandra Cortesi; alle ore 21.15 il clou della serata cpn “Vintage pop” Roberto Bolelli in concerto.

Il tempo delle parole cantate

Roberto Bolelli, etnomusicologo, studioso di popular music e musicoterapeutua alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris, vanta collaborazioni con Lucio Dalla, Mauro Malavasi, Moni Ovadia e Leo Gullotta.

E’ da molti anni professionalmente impegnato come cantante di musica medievale, ma quando se ne presenta l'occasione non disdegna di rivisitare i suoi primi amori musicali, e cioé il pop, il rock, il folk, che a cavallo tra gli anni '60 e '70 segnarono una svolta epocale nella musica extra colta. A distanza di 30/40 anni le canzoni di Bob Dylan, Neil Young, Simon & Garfunkel assumono una connotazione quasi classica, oppure, da un altra prospettiva, vintage appunto.

Bolelli, accompagnamdosi con la chitarra e l'armonica, reinterpreta quelle canzoni, aggiungendo qualche inevitabile citazione nostrana (De Geregori, Guccini) e riservandosi qua e là qualche sorpresa....

Ha al suo attivo numerose pubblicazioni e partecipazioni a convegni, seminari e conferenze, sia di musicologia che di musicoterapia.

In qualità di cantante vanta una lunga esperienza nei più svariati generi, dalla musica antica alla contemporanea, dalla musica tradizionale alla popular con attività concertistica in Italia e all'estero Ha inciso per RCA, Arts, Fonè, Dynamic, Bongiovanni, Amadeus, Tactus, Promomusic/Egea e ha registrato per RAI-Radio 3, TVE (Spagna), ORF 1 (Austria), Deutschland Radio-Berlin, diverse radio regionali tedesche e per la Radio Nazionale Croata.

 
< Prec.   Pros. >

Gli Amici di Luca - Via Saffi n. 10 - 40131 Bologna - tel: 051-6494570 - COMAIUTO: 800-998067
sito realizzato da Studio Samo