Bologna cura - manifesto per la Giornata dei risvegli

"Bologna è cura | Manifesto partecipativo per la Giornata dei Risvegli" è il progetto promosso da Gli Amici di Luca, Comune di Bologna, partner l’Azienda Usl di Bologna, vari Istituti scolastici e una rete di collaborazioni, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, per promuovere consapevolezza, responsabilità e attenzione collettiva intorno al concetto di cura


Bologna è cura | Manifesto partecipativo per la Giornata dei Risvegli è un progetto finanziato dalla Regione Emilia-Romagna (Bando di Partecipazione 2022/legge 15/2018), promosso da Gli amici di Luca e il Comune di Bologna, partner l’Azienda Usl di Bologna e vari Istituti scolastici: l’Istituto Comprensivo 12; l’IPSAS Aldrovandi Rubbiani; l’ITCS Salvemini; l’Istituto Crescenzi- Pacinotti – Sirani; è realizzato in collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna, Teatro Dehon Centro Culturale Teatroaperto, Coop perLuca, LAMA Impresa Sociale, Dipartimento di Scienze dell’Educazione Università di Bologna. Il percorso di partecipazione (da febbraio ad ottobre 2023) intende diffondere il concetto di cura come azione collettiva e condivisa, da parte di tutti gli stakeholder interessati e della comunità, che sia in grado di fornire risposte integrate ai bisogni - sanitari, assistenziali e relazionali - di queste persone.

A livello istituzionale è prevista la costruzione di un documento di accordo programmatico condiviso con il Comune di Bologna, come responsabile del procedimento, per l’integrazione delle politiche sanitarie e di welfare, per rispondere ai bisogni delle persone con esiti di gravi lesioni celebrali.

Verrà inoltre attivata una Rete per la cura, fatta da stakeholders selezionati attraverso una mappatura di istituzioni, enti del terzo settore, cittadini, sanitari, esperti, terapeuti, famigliari delle persone con esiti di coma, che sarà coinvolta nella co-progettazione del Manifesto per la Giornata dei Risvegli. Il Manifesto ha l’obiettivo di promuovere l’idea di cura intesa come consapevolezza, responsabilità e attenzione collettiva, un antidoto all’indifferenza e alla marginalità e strumento di inclusione e coesione.

Gli stakeholders parteciperanno ai tavoli di co-progettazione, condotti da LAMA Impresa Sociale, e si confronteranno su un documento preliminare condiviso con il comitato di negoziazione del progetto, su temi e priorità del manifesto.

La stesura dell’accordo programmatico sarà accompagnata da un percorso partecipativo per sensibilizzare i cittadini circa i valori del manifesto attraverso diverse attività:

  • laboratori di co-progettazione per giovani realizzati nelle scuole secondarie di primo e secondo grado partner del progetto e con gli studenti del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna sui valori del manifesto;

  • laboratori e rassegna teatrale per osservare e riflettere sullo “strumento teatro” e in generale sull’ “arte terapia”, in collaborazione con il Teatro Dehon Centro culturale Teatroaperto;

  • rassegna cinematografica, a cura della Cineteca di Bologna, con una selezione di proiezioni a tema presso il Cinema Lumière, accompagnata da momenti di discussione e testimonianze sulla convivenza con malattia, la speranza e la rinascita.

Il progetto arriverà anche a Roma, dove è prevista un’audizione in Parlamento per chiedere che la Giornata dei Risvegli venga riconosciuta attraverso un progetto di legge già depositato, e a Bruxelles, dove l’accordo programmatico di questo progetto, una volta validato dal Comune di Bologna, verrà presentato durante un’iniziativa al Parlamento Europeo.

Questa sera al Cinema Lumière alle ore 20.30 si naugura la rassegna cinematografica con la proiezione del film “Svegliami a Mezzanotte” di Francesco Patierno tratto dal testo autobiografico di Fuani Marina, la vera storia di una miracolosa risurrezione fisica e psicologica.

Alla fine del film incontro/dibattito con il regista e la protagonista.

Tutte le attività continueranno fino ad ottobre, quando si celebrerà la Giornata dei Risvegli 2023.

Per informazioni

https://giornatadeirisvegli.it/

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo